Cammino di Santiago: Tappe, Itinerari e mappe per il pellegrino


Se hai deciso di vivere l'esperienza del Cammino di Santiago, ecco qua informazioni molto rilevanti sui percorsi principali, comprese mappe e dati sulle tappe più importanti.

Percorsi e mappa del Cammino di Santiago

In questa mappa ti mostriamo i principali percorsi del Cammino di Santiago: potrai vedere l'estensione di ognuno e scegliere quello che preferisce in base al punto di partenza.

camino francés
Cammino Francese

Il Cammino Francese inizia nella campagna gallica nel comune di St. Jean Pied de Port, anche se sono molti i pellegrini che preferiscono avanzare di una tappa e partire da Roncisvalle, evitando la difficoltà dei Pirenei. È il Cammino di Santiago più frequentato dai pellegrini e quello con più servizi lungo il suo percorso.

Cammino Francese
camino portugués
Cammino Portoghese

Il percorso portoghese inizia nella sua capitale, Lisbona. Da lì si prosegue per Santiago lungo 25 semplici tappe, dotate di tutti i servizi necessari. Queste e altre caratteristiche lo rendono un percorso ideale per tutti i tipi di pubblico, età e condizione fisica.

Cammino Portoghese
camino del norte
Cammino del Nord

Fin dai suoi inizi a Irun, il Cammino del Nord attraversa alcune delle città più importanti di questa parte della penisola e altri incantevoli posti: Donosti, Bilbao, Santander, o Santillana del Mar, Luarca e Ribadeo sono solo alcune delle tappe che ti ritroverai su uno dei percorsi più antichi per la capitale della Galizia.

Cammino del Nord
camino primitivo
Cammino Primitivo

Da Oviedo e attraversando la comunità asturiana, il Cammino Primitivo si presenta come uno dei percorsi più difficili, ma anche uno dei più belli per l'ambiente naturale in cui si svolge. Montagne, foreste e valli ti accompagneranno durante il tuo viaggio durante tutto il pellegrinaggio.

Cammino Primitivo
camino inglés
Cammino Inglese

Che tu lo faccia da Ferrol, o che tu scelga la pista che parte da A Coruña, il Cammino Inglese è un percorso breve che puoi completare in pochi giorni, godendoti il verde paesaggio galiziano su un percorso lontano dalla folla così tipico delle principali rotte giacobine.

Cammino Inglese
via de la plata
Via de la Plata

È il percorso più lungo e inizia nel sud della penisola, specificatamente a Siviglia. Continua verso nord attraverso lunghe tappe che possono essere molto dure se fatte durante l'estate. In cambio, durante il nostro percorso potremo godere di tutta la bellezza di città come Siviglia, Mérida, Salamanca o Zamora.

Via de la Plata

Altri percorsi a Santiago de Compostela

Cammino da Sarria

Per chi non ha molto tempo ma non vuole rinunciare all'esperienza giacobina, c'è l'alternativa di fare il Camino Frances da Sarria. Percorri i 100 chilometri minimi necessari per ottenere la tua compostela su un percorso molto semplice e popolare che puoi completare in soli 5 giorni.

Cammino da Sarria
Cammino Portoghese della Costa

L'alternativa al tradizionale Cammino portoghese inizia a Porto e prosegue lungo le coste portoghesi e galiziane, passando per città come Viana do Castelo, Caminha o Vigo. Se scegli questo percorso godrai di fantastici panorami della costa atlantica, su un percorso pianeggiante e senza difficoltà che sta guadagnando seguaci ogni anno.

Cammino Portoghese della Costa
Cammino d’Inverno

Un antico percorso in cui camminerai tra paesaggi naturali e lontano dalle grandi masse di pellegrini. Questo parte da Ponferrada e attraversa le quattro province della Galizia fino a raggiungere la Vía de la Plata prima di raggiungere Santiago de Compostela.

Cammino d’Inverno
Cammino di Madrid

Se vuoi iniziare dalla capitale, il Cammino de Madrid è l'opzione perfetta. Questo percorso ha poco afflusso di pellegrini fino a quando non si unisce al Cammino Francese, quindi puoi combinare una prima parte di tranquillità e solitudine con l'ultima fase del Cammino, in cui condividerai la tua esperienza con il resto dei pellegrini.

Cammino di Madrid
Cammino Fisterra-Muxía

Per coloro per i quali l'arrivo a Santiago non basta, c'è l'alternativa del Cammino Fisterra-Muxía dove puoi continuare il tuo pellegrinaggio verso la fine del mondo. Letteralmente. Goditi il meglio della Costa da Morte in un tour unico.

Cammino Fisterra-Muxía
Cammino Sanabrese

Da Zamora, in particolare dalla Granja de la Moreruela, il Camino Sanabrese si estende su 13 tappe costellate di monasteri e paesaggi naturali. Tappe pianeggianti ed estese lasciano il posto a quelle più montuose che renderanno questo percorso molto più divertente fino all'arrivo a Compostela.

Cammino Sanabrese

Cos'è il Cammino di Santiago?

Il Cammino de Santiago è una rete di percorsi con diversi punti di partenza in cui la meta finale è la città di Santiago de Compostela, o più precisamente la sua cattedrale, dove si trovano le spoglie dell'apostolo Santiago.

Questa rete di percorsi e la tradizione del pellegrinaggio a Santiago de Compostela risalgono al Medioevo, epoca in cui camminatori provenienti da tutta Europa iniziarono questa tradizione che continua ancora oggi e che puoi vivere anche a piedi, con il cane, a cavallo o in bicicletta.

Scegli quindi la tua avventura: puoi fare il Cammino Francese, il più frequentato in questo elenco e considerato la variante tradizionale, oppure ad esempio il Cammino Primitivo, il più antico di tutti e il più difficile.

Se vuoi fare il percorso più lungo, la Via de la Plata e i suoi oltre 900 km ti aspettano, ma se hai poco tempo puoi anche preferire il Cammino Inglese.

Qualunque sia il percorso che scegli, qui troverai tutte le informazioni che devi sapere prima di iniziare il tuo pellegrinaggio a Santiago de Compostela.

Domande più frequenti

A seconda del percorso, puoi iniziare ogni Camino de Santiago da un punto minimo per ottenere la tua compostela. . Sul Cammino Francese vi basterà partire da Sarria, sul Cammino Portoghese potrete partire da Tui, mentre per la Vía de la Plata la partenza sarebbe a Ourense.

Se non hai molto tempo, il Cammino Inglese è l'opzione più breve, con solo 6 tappe in cui puoi ottenere la tua compostela. Se vuoi ottenere questo certificato facendo qualche altro percorso, ti basterà completare almeno 100 chilometri fino a Santiago de Compostela.

Il Cammino di Santiago più lungo è la Vía de la Plata. Questo percorso attraversa la penisola da sud a nord, partendo da Siviglia fino a raggiungere Santiago de Compostela, e percorre 970 chilometri.

Se vuoi fare un Cammino di Santiago completo, nel caso dei percorsi più frequentati, come il Francese, il Portoghese o il Camino del Norte, dovrai dedicare almeno un mese del tuo tempo libero. Tuttavia, se non hai molto tempo, puoi sempre limitarti agli ultimi 100 chilometri di uno qualsiasi di questi percorsi e ottenere così la tua compostela. In questo caso, per fare il Cammino di Santiago ci vorranno dai 5 ai 7 giorni.

A seconda del percorso, l'estensione varia. In questo modo, l'intero Cammino Francese, l'opzione più popolare, copre circa 765 chilometri da St. Jean Pied de Port. Il secondo più popolare, il Cammino Portoghese, si trova a 620 chilometri da Lisbona, mentre altri come il Camino Primitivo sono a 313 chilometri da Oviedo.

Ci sono un'ampia varietà di percorsi. Il Cammino Francese, il Cammino Portoghese, la Vía de la Plata, il Cammino del Nord o il Cammino Primitivo sono alcune delle più popolari, ma ci sono molte altre varianti ugualmente interessanti.

Le tappe del Cammino di Santiago hanno solitamente un'estensione compresa tra 16-30 km, a seconda del percorso. Per quanto riguarda l'ultimo paese sulla strada prima di raggiungere la cattedrale, O Pedrouzo sarà l'ultimo paese che visiterai prima di raggiungere Santiago de Compostela, sia che tu faccia il Camino Frances, il Camino del Norte o il Camino Primitivo: da qui ti aspettano un po' più di 19 km fino al tuo obiettivo. Nel caso del Cammino Portoghese, la seconda più popolare, l'ultima tappa parte da Padrón, a 22 km da Santiago de Compostela.

Per coloro che cercano un Cammino di Santiago senza troppe difficoltà e con tutti i servizi di cui possono aver bisogno durante il loro percorso, il Cammino Francese si presenta come l'opzione preferita. . Puoi farlo completamente, partendo da Roncisvalle per evitare i pendii duri dei Pirenei, oppure limitarti a partire da Sarria, facendo i 100 chilometri minimi obbligatori.

Il Cammino Primitivo è preferito da quei pellegrini che cercano una sfida un po' più complicata e sono in buona forma fisica, per la durezza della maggior parte delle sue tappe e per la scarsità di servizi che troverete in ognuna di esse. Potremmo dire che questo è uno dei cammini più difficili per Santiago.